SARONNO – I mezzi dell’Amministrazione comunale “rubano” agli automobilisti una ventina di stalli in piazza Repubblica. Stamattina gli operai comunali hanno tracciato le righe gialle su venti posti auto nella metà del parcheggio comunale dove è possibile sostare per un’ora.

La novità ha presto fatto il giro della città: si è pensato ad una segnaletica provvisoria per il rifacimento del fondo asfaltato del parcheggio, effettivamente decisamente malridotto, ma quando sono comparsi i cartelli divieto di sosta “eccetto autorizzati” si è scatenata la protesta.

A spiegare il provvedimento è l’assessore ai Lavori pubblici Agostino Fontana: .

Settimana scorsa, infatti, alcuni calcinacci sono caduti sulla vettura del consigliere comunale, nonché segretario cittadino del Pd, Nicola Gilardoni rompendone il parabrezza. . Già nella Giunta di oggi pomeriggio l’assessore Fontana presenterà un piano per alcuni interventi di manutenzione alla rampa in modo da poter al più presto, forse già nel giro di un paio di settimane, utilizzare gli stalli.

Nel frattempo agli automobilisti non resta che rassegnarsi ad una guerra dei parcheggi che per qualche tempo sarà davvero all’ultimo sangue.