Forconi: coordinatore nazionale a Saronno

13122013 forconi a saronno (2)SARONNO – Anche Olindo Torraca ha visitato ieri il presidio saronnese del “Comitato 9 dicembre”, prima uscita locale dei “forconi” che si è tenuta nel corso della mattinata nella centrale piazza San Francesco.

Torraca, legnanese, è uno dei leader nazionali del coordinamento:”Bene che anche Saronno si sia aggiunta, nel fine settimana saremo a Gallarate, oltre che nei presidi di piazzale Loreto a Milano, Mazzo di Rho, Monza e Como”.

Al presidio saronnese non solo semplici cittadini ma anche politici, come Luciano Silighini Garagnani di Saronno 2015 ed esponenti di Forza Nuova:”Quello che abbiamo chiesto è stato molto chiaro ed è stato rispettato, niente vessilli o simboli partitici. Poi, se il singolo vuole partecipare perchè condivide la mobilitazione, non c’è niente di male. Il messaggio è chiaro, ai presidi non si parla di partiti, e ci deve essere solo la bandiera italiana, come a Saronno. Altri punti fermi, la non violenza. Le richieste che formuliamo? Le dimissioni del Governo e del presidente della Repubblica, nuove elezioni con una nuova legge elettorale”.

Per quanto concerne Saronno, il prossimo appuntamento pubblico è ancora da definire.

141213