CARONNESE GIUDICICARONNO PERTUSELLA – Seconda giornata di campionato e primo match interno della stagione sportiva 2015-2016 per la Caronnese di mister Marco Zaffaroni che nell’anticipo di sabato ospita l’Acqui Calcio 1911. Su un tappeto in perfette condizioni e davanti ad un folto pubblico le due squadre avversarie sfruttano i primi minuti di gioco per studiarsi in campo. Nulla ancora da registrare ma è chiara l’impostazione maggiormente offensiva dei padroni di casa ai quali manca solo il guizzo finale sotto porta al momento. Al quarto d’ora la prima azione degna di nota è di marca rossoblu: Barzotti dalla tre quarti scambia palla con Guidetti che con un preciso assist sotto porta permette a Luca Giudici di calciare su Scaffia che para in due tempi. Due minuti più tardi tocca a capitan Corno dal limite sfiorare la traversa con un secco tiro centrale. Al 32′ su punizione di Guidetti incombe Andrea Giudici in fascia che crossa a centro area per Luca Giudici che di testa sfiora il palo più alto. Un minuto più tardi Guidetti sulla corta distanza costringe Scaffia alla respinta in tuffo. Al 37′ la Caronnese passa in vantaggio con Luca Giudici (foto) che ruba palla sulla tre quarti e cavalca in area insaccando con un perfido rasoterra: 1-0. Al 42′ registriamo una punizione di Cerutti ben parata dal sempre attento Del Frate. I rossoblu chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco.

La ripresa inizia al 6′ con un rasoterra dal limite di Guidetti a fil di palo. Al 13′ Corno dal limite della linea di fondo in scivolata porta il risultato sul 2-0. I padroni di casa gestiscono senza grossi patemi il prosieguo del secondo tempo chiudendo con la seconda vittoria consecutiva e rimanendo così a punteggio pieno.

Fabrizio Volontè

Caronnese-Acqui 2-0
CARONNESE: Del Frate, Giudici A, De Spa, Arrigoni (31′ st Caon), Caverzasi, Rudi, Bonfante, Guidetti, Barzotti (25′ st Mair), Corno (45′ st Tanas), Giudici L. A disposizione: Bourmila, Testini, Gazzotti, Colaci, Marinello, Raviotta. All. Zaffaroni.
ACQUI CALCIO: Scaffia, Menescalco, Gianbarresi, Anania, Simoncini, Iannelli, Cerutti, Castelnovo (38′ st La Rocca), Marcelin, Pira (16′ st Porazza), Cleur (33′ pt Troni). A disposizione: Gaione, Ratto, Pastorino, De Gioanni. All. Buglio.
Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa (Berestean di Verona e Faccioni di Legnano).
Marcatori: 37′ pt Giudici L. (C), 13′ st Corno (C).

13092015