CARONNO PERTUSELLA – Il ristorante Verve di Solaro ha ospitato la tradizionale festa di Natale della Caronnese per il terzo anno consecutivo.
Il consiglio di società presieduto dal presidente Augusto Reina ha invitato lo scorso 21 dicembre tutte le squadre rossoblu, i loro entourage e tutti i collaboratori per festeggiare il Natale 2015.

La serata, a cui hanno partecipato più di 350 rossoblù doc, è stata l’occasione per festeggiare il settore giovanile.

Da gennaio 2016 tutte e quattro le categorie dell’agonistica disputeranno il campionato regionale: gli Allievi 2000 e i Giovanissimi 2002 hanno infatti vinto con grande slancio i rispettivi campionati provinciali e insieme agli Allievi 1999 e ai Giovanissimi 2001 rappresenteranno la Caronnese nei campionati regionali primaverili. Nell’ambito dell’attività di base i complimenti non sono mancati per gli Esordienti 2003 freschi vincitori del campionato autunnale.

Ogni squadra del settore giovanile ha quindi voluto ringraziare il proprio staff tecnico donando dei piccoli presenti natalizi. Un importante tributo è stato quindi designato alla Juniores Nazionale che con grande veemenza sta disputando il proprio campionato con una tra le rose più giovanì del girone.

Una vera e propria standing ovation è stata tributata alla prima squadra di mister Marco Zaffaroni, campione d’inverno di una sempre ostica serie D.

Invitata speciale alla cena Luciana Reina, moglie del patron Augusto e presidente dell’associazione Agres, che ha ricevuto dalle mani dei capitani di diverse squadre presenti oltre che dal gruppo degli ultras caronnesi dei contributi che sono stati devoluti al sodalizio.

Emozionata, la presidentessa afferma: “Sono molto lusingata che questi ragazzi così giovani abbiano a cuore i “miei” ragazzi. Con queste risorse possiamo far proseguire i progetti che ogni anno mettiamo in piedi. Non smetterò mai di ringraziarli, è il regalo di Natale più bello che abbia potuto ricevere”.

Spazio quindi al tradizionale discorso del Presidente Reina, che a sua volta ha ricevuto diversi regali dai presenti alla cena, in primis dal Consiglio di Società e anche dal gruppo di magazzinieri composto da Franco Peloia e Percle Zaghi. Il numero uno della Caronnese ha ribadito la grande unità d’intenti della Caronnese nel portare avanti le proprie iniziative e la volontà da parte di tutti, dal Consiglio ai collaboratori fino alle squadre che compongono la Società al raggiungimento del successo in tutti i campi di attività.

03122016

1 COMMENTO

  1. Bellissima festa. Io c ero! Si respira sempre aria di “bella gioventù” e buoni sentimenti.
    Grande CARONNESE!

Comments are closed.