20062014 rete rosa firma secondo protocollo prefetto giorgio zanzi(16)SARONNO – A fare chiarezza sulla vicenda dei 32 profughi che devono arrivare all’ex sede staccata del GB Grassi è il prefetto Giorgio Zanzi. “Il primo aprile (oggi ndr) non è previsto l’arrivo di profughi a Saronno. La data era stata indicata come quella da cui c’era la disponibilità accoglienza”.

Il numero uno della Prefettura fa riferimento anche alla missiva ricevuta dal sindaco Alessandro Fagioli nella giornata di mercoledì in cui si fa riferimento ad una destinazione d’uso che non permette di allestire un dormitorio nella struttura e a lavori di sistemazione eseguiti senza le dovute autorizzazioni. “Si tratta sicuramente di situazioni si cui dovranno essere eseguiti degli accertamenti”.

Nel frattempo dalla cooperativa Intrecci non arrivano commenti anche se nella giornata di giovedì i lavori all’interno della struttura di via Buozzi, che fino a qualche anno fa ospitava la sede staccata del liceo scientifico GB Grassi sono proseguiti gli interventi e il viavai di operatori.

01042015

2 COMMENTI

  1. Il prevosto alla via crucis ha detto:”sette giorni oggi, il 1 aprile, arriveranno in città i 32 ospiti’.
    Allora si trattava di un pesce d’aprile.

Comments are closed.