Alberto PaleardiSARONNO – “Il Comune si metta in regola con le nuove norma sull’accesso agli atti per i cittadini”: lo chiede Alberto Paleardi, “fresco” commissario comunale alla Trasparenza. Che lancia un appello, che è anche una precisa richiesta, al presidente della commissione, Raffaele Fagioli:”Sono stato nominato per continuare il lavoro, ottimo, svolto dall’amico Giulio Gervasini in commissione. Ho avuto modo di rilevare che il regolamento per l’accesso agli atti in vigore nella nostra città non recepisce quelle che sono le nuove disposizioni introdotte dal Governo Renzi per favorire, appunto, l’accesso agli atti da parte dei cittadini”.

Per Paleardi “a Saronno siamo molto indietro. In passato c’erano state ingiuste critiche nei confronti di Gervasini. Forse anzichè criticare ci si sarebbe invece potuti impegnare per mettersi al passo. Ma forse alla Lega Nord che governa Saronno questi aspetti contano poco o niente. Non è una sorpresa considerato che a Roma, in Parlamento, quando si era trattato di approvare le norme per la trasparenza, i banchi leghisti erano desolantemente vuoti, l’unico parlamentare leghista presente aveva anzi votato contro!”

Paleardi, già presidente della commissione Lura, è saronnese, fa parte del direttivo del Pd ed è consigliere comunale nella località montana del Sestriere.

30112016

4 COMMENTI

  1. Io sapevo che la normativa entrerà in vigore dal 23 dicembre, quindi ad oggi è ancora tutto in regola… O mi sbaglio?

  2. Ma basta che la sinistra ha fatto disastri che hanno messo Saronno in ginocchio in tutto. Ma non vedete che dove c’è sinistra c’e’ disastro, non funziona nulla sen il mangia mangia tra loro. Lasciate lavorare una persona scelta dal popolo..avete perso perché sieste stati degli incapaci..cosa avete fatto negli anni..NULLA… solo TELOS !!

  3. Dalla sinistra solo questi fenomeni ???
    Chiunque dopo Porro e a confronto di Paleardi è meglio!

Comments are closed.