SARONNO – Operazioni regolari nei 38 seggi saronnesi aperti ieri sera nelle 9 sedi cittadine per permettere ai cittadini aventi diritto di esprimere il proprio voto per il referendum costituzionale.

Stamattina tanti i saronnesi che si sono recati alle urne: basti dire che una ventina di minuti prima delle 7 c’era già una cinquantenne alla scuola elementare Damiano Chiesa che ha chiesto di poter esprimere il proprio voto ancora prima dell’apertura dei seggi.

Per il resto la mattinata è trascorsa senza particolari problemi. Qualche coda in Municipio, nell’atrio, per i saronnesi che avendo terminato gli spazi sulla tessera elettorale si sono recati, dopo aver votato, a chiedere il duplicato.

Alle 12 si erano recato alle urne 6.986 saronnesi pari al 23,73% degli aventi diritti. Un dato leggermente più alto della media nazionale che si è fermata a 20,10%.
La sezione con più presenze è la numero 9 della scuola elementare Pizzigoni che ha visto 233 votanti mentre fanalino di coda è la 34 della scuola elementare Damiano Chiesa con solo 135 voti espressi.

Per questa tornata elettorale sono chiamati nelle 38 sezioni cittadine 29.444 saronnesi di cui 15.556 donne.

04122016

2 COMMENTI

Comments are closed.