Natale nelle Groane, tutti gli appuntamenti della Vigilia

GROANE – Il momento più elettrizzante, evocativo, speciale e magico dell’anno: la notte della Vigilia di Natale. Da passare insieme, con famigliari e amici, magari gustando qualche piatto speciale o brindando a colpi di spumante, magari nelle piazze o sotto i grandi alberi di Natale o scaldandosi davanti a qualche bel falò. Qui di seguito il calendario delle feste di Natale di tutte le Groane.

A Ceriano, la notte della Vigilia, dopo la Santa Messa di mezzanotte, ci si ritrova in piazza, insieme ai volontari dell’associazione Alpini per un brindisi tutti insieme ed il consueto scambio di auguri.

A Cogliate, i protagonisti saranno i volontari delle associazioni, dopo la Messa di mezzanotte: Giovani SanDalmazi, Avis Cogliate e Motoclub Tazio Nuvolari, con il patrocinio del comune di Cogliate, aspettano tutti in piazza per la tradizionale distribuzione di polenta, polenta, bruscitt, spumante e panettone e amari vari. Il tutto accompagnato dalle classiche musiche natalizie.

A Misinto, come sempre in programma il grande falò di Natale. Le associazioni accoglieranno le centinaia di persone che ogni anno assiepano il centro del paese per assistere, dopo la Messa di mezzanotte, all’accensione della grande catasta di legno nel parcheggio della chiesa da parte dei neodiciottenni, quest’anno la classe del ’98. I volontari delle associazioni cittadine, Motoclub Angelo Bergamonti, il Calcio Misinto 04, Gruppo Bandistico Giacomo Puccini, GamE20, Croce Rossa Alte Groane, Sci Club I Corvi, la Protezione Civile Sei Servizi Emergenza Integrati e il Gs Misintese, offriranno polenta, trippa e vin brulè.

A Lazzate, la manifestazione è Auguri nel Borgo. Dalle 19 alle 22, i bambini riceveranno direttamente dalle mani di Babbo Natale i regali di Natale (doni che si possono depositare entro stasera, dalle 20.30 alle 22, alla Baita in piazza). Dopo la Santa Messa di mezzanotte, sempre in piazza Giovanni XXIII, saranno invece l’amministrazione comunale e le associazioni lazzatesi ed occuparsi della festa, con un brindisi e tante leccornie natalizie per il tradizionale scambio di auguri.

22122016