SARONNO – “Si è preferito alzare di 20 mila euro il fondo destinato alla retribuzione dei dirigenti piuttosto che utilizzarli, ad esempio, per l’asilo Regina Margherita della Cassina Ferrara”. E’ l’accusa arrivata, durante l’ultima seduta del consiglio comunale, dal consigliere comunale Nicola Gilardoni durante il dibattito sulle variazioni di bilancio. L’esponente del Pd ha scatenato un forte dibattito con le minoranze, prima con Franco Casali (Tu@saronno) e Agostino De Marco (Fi) che hanno chiesto al sindaco Alessandro Fagioli se l’aumento destinato al fondo per i dirigenti fosse un atto dovuto o una scelta politica.
Proprio Casali ha rimarcato come l’Amministrazione precedente avesse realizzato una serie di interventi per ridurre gli stipendi dei dirigenti saronnesi “assolutamente fuori range rispetto a quello di comuni simili per attività e numero di abitanti”.

Dopo qualche sollecito, è arrivata la risposta del sindaco Alessandro Fagioli: “E’ una scelta politica. Non credo sia corretto fare paragoni con altre amministrazioni anche analoghe per dimensioni. Chi lavora deve ottenere un giusto compenso soprattutto se ha delle responsabilità. Bisogna riconoscere un valore alle responsabilità e soprattutto compensare che lavora per farci raggiungere degli obiettivi. Abbiamo un programma elettorale che hanno votato i saronnesi se la macchina comunale lavora per farcelo concretizzare è giusto che venga ricompensata”. Non manca una affondo politico: “Stupisce che la sinistra abbia operato contro la giusta retribuzione dei lavoratori”.

Immediata la replica di Francesco Licata (Pd): “Non stiamo parlando di dipendenti che prendono mille euro al mese. La giusta retribuzione diversa dall’abnorme retribuzione”. E Casali incalza: “Inoltre i premi dovrebbero essere riconosciuti per performance, merito e capacità non per il raggiungimento del programma elettorale del sindaco”.

Laconica la risposta di Fagioli: “E’ giusto che i dirigenti lavorino per il nostro programma elettorale… se li aveste trattati meglio forse qualche obiettivo in più l’avreste raggiunto durante il vostro mandato”.

27122016

76 COMMENTI

    • Quindi … il sindaco conferma NON essere un atto non dovuto ma semplicemente un ” ATTO POLITICO” beh servono per caso altro commenti??

  1. Se hai assunto uno ” staff” non puoi evitare di dare anche ai dirigenti quello che chiedono.
    Che questi soldi siano dei saronnesi poco importa alla Lega. I dirigenti servono perchè alcune competenze sono indispensabili a chi non conosce la macchina comunale.
    Se ben trattati poi per raggiungere gli obiettivi che la Lega si è posta in campagna elettorale.
    Diciamo la verità la Lega, non pensava di vincere e, non aveva e non ha ancora una squadra di persone pronte per governare.
    Grave anche l’affermazione del signor Fagioli di essere il sindaco della Lega (quindi solo di chi lo ha votato) e il poco rispetto mostrato da alcuni consiglieri alle minoranze.

    • Davvero, questo è il suo infimo livello di conoscenza della cosa pubblica?
      Un dirigente non fa quello che non sanno fare sindaco e consiglieri.
      Sono due poteri distinti: esecutivo i dirigenti, di controllo i consiglieri, di indirizzo sindaco e giunta.

      • Ne è certo ?.Anonimo signore della Lega(quante parole incompatibili)….
        un dirigente dovrebbe …. infatti … ma qui è in consiglio si è dichiarato ben altro.

    • In sintesi il sindaco afferma

      – E’ una scelta politica. (QUINDI NON DOVUTA )
      – Non credo sia corretto fare paragoni con altre amministrazioni anche analoghe per dimensioni. ( QUINDI CI SONO DIRIGENTI e DIRIGENTI PUBBLICI ah beh)
      – Bisogna riconoscere un valore alle responsabilità (OGNI LAVORATORE È RESPONSABILE … QUINDI AUMENTI A PIOGGIA ☔️?
      – compensare che lavora per farci raggiungere degli obiettivi. ( SOLO DIETRO LAUTO INCENTIVO FISSO SI OTTENGONO RISULTATI Se QURST’ ULTIMI NON RAGGIUNTI SONO PREVISTE DECURTAZIONI

      Ma quali sono i meriti, le performance le capacità confermate dei dirigenti tali da meritare un surplus ? forse che gli impiegati … e il personale di qualsiasi ordine e grado non è ritenuto responsabile capace e non meritevole di un surplus visto lo stipendio più esiguo ???

      Stupisce che la Lega scordato di proporre una giusta retribuzione dei lavoratori di tutti i lavoratori

  2. Il legume non ha capito che la vera scelta politica la faranno i saronnesi alle prossime elezioni..

  3. il sindaco con i nostri soldi paga i dirigenti perchè raggiungono i programmi suoi e del partito e non della città. bella amministrazione. vergognoso. i bisogni dei cittadini vengono dopo i capricci di fagioli

  4. E’ un’ulteriore conferma della inadeguatezza di questa allegorica Amministrazione dovuta alla poca conoscenza dei principi basilari amministrativi necessari per governare con equità una struttura amministrativa di un Comune di 40.000 abitanti. L’attenzione alla città e alle sue primarie esigenze passano in secondo ordine per scelta politica. Ebbene annotare queste precise affermazioni fatte dall’attuale Sindaco. Sono stati premiati solo i Dirigenti? E gli altri dipendenti hanno contemplato lo spreco? I premi sono stati assegnati a cascata o concessi col sistema delle preferenze?

  5. Questa dichiarazione mi lascia abbastanza basito:
    “se li avreste trattati meglio forse qualche obiettivo in più l’avreste raggiunto durante il vostro mandato”

    Lo stipendio normale non bastava vero?

  6. Adesso ci aspettiamo un ritorno in termini di produttività da parte di questi dirigenti.

  7. Un’assunto del PD totalmente fuorviante ed illogico. Una sparata priva di logica amministrativa, lanciata da un esperto consigliere e politico che ne qualifica automaticamente l’assurdità.
    All’opposizione serve più onestà intellettuale se vuole incidere sulla vita ammimistrativa. Diversamente sarà relegata al ruolo marginale assegnato dalla legge elettorale.

    • Anonimo magari quello di prima, che fai minacci ….
      Una scelta sbagliata mica diventa giusta facendo accuse al PD

  8. Nell’equazione di Casali manca un parametro: il numero di dirigenti.
    Gli altri comuni, magari, hanno 2 dirigenti in più di Saronno e quindi 2 stipendi in più. Con meno funzioni e responsabilità in capo a ciascuno.
    Ma questo Casali non vuole, o non può, ammetterlo.

    • Ricordo che i dirigenti comunali sono 5, che sono i più pagati della provincia di Varese già adesso, senza il bonus previsto da Fagioli
      Ricordo anche che qualcuno di loro ha fatto causa alla giunta Porro perché aveva tolto loro delle indennità di funzione non più dovute e che Fagioli, con una delle sue prime genialate, ha chiuso la vertenza con un accordo extragiudiziale che, se non ricordo male, ci era costato 200.000 euro, senza attendere la sentenza del TAR.
      Sempre se non ricordo male, gli stipendi dei “nostri” dirigenti di aggirano sui 120.000 € lordi l’anno, un aumento mi sembra superfluo. Dio salvi Saronno

      • cara Alice, questa è una notizia che questa giuntucola ha pensato di passare sotto silenzio…
        I dirigenti pare prendessero una notevole integrazione perché con la complicità di qualche sindaco passato si erano inventati che il Comune di Saronno avesse caratteristiche di complessità pari a quelle di Milano. Incredibile.

        Infatti se il comune non avesse cercato un accordo extra-giudiziario, i dirigenti avrebbero miseramente perso. Intanto noi ci accolliamo dirigenti iper-pagati …. fanno bene nei paesi anglo-sassoni a usare lo spoiling system (i dirigenti cambiano al cambio di giunta)

        • Concordo perfettamente…ma purtroppo ancora in questo contesto tra i tantissimi indignati che dovrebbero fare riflettere un attimo fagioli e legumi su questa ennesima e molto grave caxzata che stanno facendo, ci sono commenti di gente disinformata o faziosa, che sono poi quelli che hanno fato fiducia a questi dilettanti allo sbaraglio che amministrano Saronno.

      • Bugiarda, bugiarda, bugiarda.
        I dirigenti sono 4: Gelmini Saccardo Stevenazzi Caponigro.
        Con Porro erano 5 pagati come dirigenti e Gelmini era stato demansionato, pagato come un dirigente per fare molto poco.
        La vertenza da 200.000 euro era il potenziale esborso che il Comune avrebbe dovuto pagare a Gelmini in caso il giudice gli avesse dato ragione. Essendosi l’attuale amministrazione accordata in via bonaria, non ha sborsato nulla, se non dare nuovamente un ruolo da dirigente a Gelmini.

        • I dirigenti sono 5, i dipendenti comunali sono 216. Così è riportato nel Contratto Collettivo Decentrato Dirigenti del 23 novembre 2016, reperibile sul sito del comune.

          • Se mi indica il 5 dirigente mi da un piacere dato che c’è ne sono solo 4… ah vuol dire quello voluto a tutti i costi i costi da Porro e poi non confermato da questa amministrazione ?

        • I veri dirigenti hanno uno stipendio base il resto bonus in base agli obiettivi raggiunti

          Quali sono gli obiettivi raggiunti dai dirigenti in questioni , obiettivi che dovrebbero essere per tutti i cittadini saronnesi non ovviamente ad esclusivo favore dei soli leghisti

          Non aver compreso che un sindaco deve essere per TUTTI i cittadini e non solo per leghista e’ più che preoccupantemente

  9. Esternare, dopo essere stato sollecitato, una giustificazione per un provvedimento oneroso delle casse comunali ritenendolo una “scelta politica”, conferma lo smarrimento amministrativo del primo cittadino e di questa Giunta che contribuisce ogni giorno del proprio percorso politico amministrativo ad accrescere la propria impopolarità e l’insoddisfazione dei Saronnesi per come vengono amministrati i soldi delle tasse che versano regolarmente. Gli organi di controllo preposti avalleranno questa arrogante scelta politica? Che credibilità ha questa Giunta quando critica l’operato delle Amministrazioni precedenti per le loro decisioni ritenute inopportune e dissennate, comportandosi invece con arroganza e disprezzo, ignorando il rispetto civico per l’elettore saronnese che ha la certezza di aver sbagliato a votare alle amministrative di un anno e mezzo fa.

  10. i 20mila euro li avrei spesi (specifico ironicamente) per eliminare le opere inutili fatte dal PD, vedi il KM giallo sulla varesina.
    Prima di criticare gli altri, imparate a farvi l’autocritica ed a capire perchè i saronnesi non vi hanno più votato e riconfermato.

    • Il KM giallo che tanto non gradisce ha usufruito di appositi finanziamenti e finalmente un km costellato da pericolosi sorpassi, è tornato a essere un km con più rispetto delle norme. Soprattutto agli inizi con il divisorio centrale, niente più inversioni e svolte vietate. Solo la pista ciclabile è stata una delusione totale, il resto è stato ottimo.

  11. Beh peró non ci sono solo i dirigenti che lavorano per il programma della Lega, ci siamo anche noi dipendenti e senza il nostro lavoro i dirigenti non raggiungerebbero gli obiettivi.
    Quindi anche noi aspettiamo una gratifica. Grazie

    • Da domani non collaboreremo piú con i dirigenti. Poi vedremo come andrá a finire. Sindacati giá mobilitati.
      A loro il lauto pranzo e a noi nemmeno le briciole! Cosí non va proprio.

  12. Vergognoso, ma come si sentono i saronnese che hanno votato questa amministrazione di fronte a scelte cosi scellerate? Prima lo staff, ora gli aumenti ai dirigenti… 150.000 € buttati per “una scelta politica”… Mancano ancora tre anni e qualche mese alla fine di questo mandato, quanti altri soldi, NOSTRI, verranno sperperati?

  13. Prima si riempiono la bocca con Roma ladrona e poi alzano gli stipendi ai dirigenti! Senza nessun rispetto per chi lavora e non e’ uno statale! Fagioli lega sud!

  14. la lega da soldi ai dirigenti il pd agli immigrati ditemi voi che cavolo dobbiamo votare…boooo

    • I soldi agli immigrati sono dati dal UE non dal PD
      I soldi elargiti dai leghista invece sono dati da noi cittadini

  15. Chi lavora deve ottenere un giusto compenso… mi sembra corretto, quindi per quello che fanno i politici direi che 1 euro al giorno basta e avanza!!!!

  16. Paghi loro perchè chi hai messo in giunta non ha competenza per perire alle mancanze di conoscenza…facevi piu bella figura ad ammetterlo

  17. La Sinistra fa solo pieta’, dopo 5 anni di nullita’fa la voce grossa, ma non avete vergogna, siete penosi !!

    • Penoso e’ chi dice che deve fare un ‘ azione politica , quindi non necessaria ma solo di convenienza politica dando aumento ai dirigenti

      Sarebbe stato non coerente se avesse destinato la somma per ambiente educativo dei bimbi saronnesi .

      • Quei soldi non sono destinati a un bel niente. Chi lo dice che verranno assegnati di certo? Ma voi lo conoscete il bilancio? Si tratta di un fondo…non è un valore certo, è aleatorio…Poi che sia sbagliato in tempi di vacche madre, non c’è dubbio. Vi meritate i 5 stelle!

  18. Alessandro! Che delusione…Ti ho votato per certi programmi. Non c’era questa postilla, né particolari clausole vessatorie nel tuo programma. Pensavo che “lavoraste” per la collettività non contro di essa a favore di un gruppo ristretto di dirigenti.. Sono delusa..

  19. Parla poco ma è meglio che stia sempre zitto.
    Provo a schematizzare:
    1) Salvini (ma anche esponenti della lega saronnese) tuonano che vogliono asili gratis, poi a Saronno si tolgono soldi agli asili per motivi discutibili. Per favore qualcuno faccia un indagine anche sulla Istituzione Mons. Zerbi. Non vorrei chi i soldi fossero stati tolti anche da li.
    2) Sembra che per ottenere buoni risultati sia necessario “corrompere” i dirigenti comunali. Se ne deduce che non è la giunta Porro che ha lavorato male ma non ha corrotto abbastanza i dirigenti comunali!
    3) Con che criterio saranno (o sono stati) premiati i dirigenti. I più zelanti nell’attuare il programma del Sindaco? Ovvero, quelli della sua parte politica?
    4) Non facciamo paragoni con altre città. Diamine! Saronno è molto più complessa!
    Poveri noi!

  20. Ma il Sindaco si rende conto di quello che esprime pubblicamente? … “Chi lavora deve ottenere un giusto compenso soprattutto se ha delle responsabilità. Bisogna riconoscere un valore alle responsabilità e soprattutto compensare chi lavora per farci raggiungere degli obiettivi” … La sua coscienza è serena dopo questa affermazione? E’ sicuro Lui di lavorare bene per la città? Se l’attuale Sindaco dovesse governare nel Sud Italia sarebbe stato già contestato dai suoi stessi seguaci di Partito dopo questo vergognoso scempio dei fondi comunali. Questa “scelta politica” non discrimina i propri collaboratori? Non crea dissapori e conflittualità fra coloro che lo hanno sostenuto e scommesso nel cambiamento? Sarà la sua nuova strategia ancora più illuminata del 2017?

  21. se in questa testata ci fossero dei giornalisti, cosa non vera, si sarebbero già scatenati a ricostruire tutta la storia, con tanto di documenti ed interviste ai vari amministratori presenti e passati…non limitandosi a pubblicare veline.

    Il giornalismo è una cosa seria, qui di quarto potere non ce ne è neppure l’ombra

    • Fagioli ha aumentato i compensi dei dirigenti del comune nonostante fossero già tra i più alti fra tutti i dirigenti comunali della nostra provincia. E in un periodo in cui i saronnesi faticano ad andare avanti. Questo è un dato incontrovertibile e non serve risalire ai tempi di Carlo Cudega.

  22. L’aumento degli stipendi dei dirigenti comunali non era nel programma elettorale, Fagioli ancora una volta ci ha imbrogliati.

  23. Diciamoci due cosine va: il segnale è totalmente sbagliato ma 20 mila € di un bilancio sono briciole (un fondo poi, che non si sa nemmeno che sarà dato),al massimo è un premio di produzione, ma in tempi di populismo bisogna stare attenti. Certo che mi sono rotto le scatole, al prossimo giro non voto più nessun partito. Al massimo una lista civica. Tanto quelli che adesso parlano non sono credibili, hanno già dato…Blablabla, blablabla…conclusioni zero.

  24. Da mamma di un bimbo in età da asilo voglio anche dire (a chi non lo sa) che noi genitori portiamo a scuola un sacco di materiale didattico a spese nostre perché il comune non finanzia. Organizziamo mercatini interni producendo a nostre spese e comprando tra noi… Questa trovata del sindaco è a dir poco offensiva!!! In fondo se i dirigenti non si sentono soddisfatti possono sempre cercare altrove!!

  25. noto che questa notizia che mi pare abbia causato minimo sconcerto è sparita dalla prima pagina, confermando la scarsissima qualità di questa non-testata. Chissà cosa imparano gli stagisti, forse sarebbe più utile raccogliere pomodori…

    • Essendo un quotidiano online ilsaronno pubblica tutti i giorni nuove notizie. Automaticamente l’inserimento di una nuova notizia spinge le precedenti più sotto. Dalla pubblicazione dell’articolo da lei citato sono passati 3 giorni e una ventina di notizie nelle diverse sezioni.

      • eh già, un giornale si pubblica in ordine cronologico e non di importanza di notizie, importantissima la caduta di un drone su un lunotto o meglio le tortorelle..di cui non credo interessi nulla a nessuno

        Aspetto fiducioso una inchiesta giornalistica e non lo spaccio di una fotocopiatrice per un giornale…chissà cosa stanno imparando gli stagisti….forse che a Saronno si sia inventato il terzo potere e mezzo???

Comments are closed.