CARONNO PERTUSELLA – Vandali scatenati a Caronno Pertusella, dove non hanno trovato di meglio che prendersela con il presepe in polistirolo posizionato in piazza XXV aprile.

In orario notturno le immagini di pastori e le pecorelle sono state abbattute a calci, e la presenza a terra di diverse bottiglie di birra fa anche pensare che gli sconosciuti si siano divertiti a scagliarle contro il presepe. Uno dei pastori di polistirolo è stato trovato ad una ventina di metri di distanza, era stato gettato in una aiuola. Molti i danni: una delle dieci pecore è scomparsa e ad un asinello, sempre di polistirolo, sono state rotte le zampe. Insomma, una furia cieca che ha causato un vero disastro da parte di chi non ha dimostrato nessun rispetto per questa rappresentazione sacra e per il lavoro di un volontario che aveva con tanta cura realizzato questo presepe.

(foto archivio: un presepe realizzato nella zona)

03012016

7 COMMENTI

  1. emblema del degrado totale in cui siamo cascati, col bene placido di chi dovrebbe e potrebbe fare qualcosa.

  2. Possibile che nessuno si sia accorto di niente? Non hanno fatto rumore? Non si poteva chiamare le forze dell’ordine?

Comments are closed.