Uboldo, opposizione: “Spostamento del monumento ai caduti. Bisogna vigilare”

UBOLDO – Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dai gruppi consigliari di opposizione (Per Uboldo – Colombo Sindaco, Uboldo Civica, Progetto Per Uboldo – CentroSinistraUnito, Vota il Cambiamento – Lista Rosa – Pagani Sindaco) in merito allo spostamento del monumento ai caduti.

Vi ricordate la vicenda del presunto spostamento del monumento ai caduti? Era il mese di luglio 2016 e in un articolo l’assessore ai Lavori Pubblici dichiarava la volontà dell’Amministrazione Comunale di spostare il monumento ai caduti dalla sua sede attuale al nuovo viale del cimitero. Ovviamente la notizia scatenava la reazione delle opposizioni (e dei cittadini) che, compatte, si dicevano contrarie allo spostamento.
Il Sindaco ribatteva con un lungo “pistolotto” dove, oltre ai soliti arroganti attacchi nei nostri confronti, dichiarava quanto segue: “Guardate che nessuno ha mai detto “sposteremo il monumento dei caduti”. Discorso chiuso quindi? Si è trattato solo di un’idea strampalata dell’assessore ai Lavori Pubblici? Nemmeno per sogno. Questa amministrazione comunale intende veramente spostare il monumento ai caduti. La dimostrazione evidente è che nel piano degli obiettivi e degli indicatori 2016 del comune di Uboldo – cioè il documento che contiene i progetti che si intendono realizzare nel corso dell’anno (progetti condivisi dai funzionari comunali con i relativi assessori) – all’obiettivo n. 801 8 del Settore Lavori Pubblici sta scritto: “Spostamento Monumento ai caduti”. E come tempistica di realizzazione: “31 Dicembre 2016”.
Ora con deliberazione n. 150 del 27 Dicembre 2016 la Giunta Comunale ha approvato l’aggiornamento del piano degli obiettivi e degli indicatori per il 2016 rinviando lo “Spostamento Monumento ai Caduti”. Dunque, altro che “nessuno ha mai detto sposteremo il monumento ai caduti”. Il progetto c’è e doveva essere realizzato entro la fine del 2016. Poi, forse, la contrarietà delle opposizioni e dei cittadini hanno consigliato il rinvio del progetto. Che però rimane.Se si tratta solo di un’idea e non di un progetto sarebbe bene stralciarlo definitivamente dal Piano degli Obiettivi. Sarà bene sorvegliare perché qui – ancora una volta – ci vogliono prendere in giro.

06012017

5 Resposte a Uboldo, opposizione: “Spostamento del monumento ai caduti. Bisogna vigilare”

  1. Anonimo

    06/01/2017 a 10:28 am

    Guzzetti chi?

  2. Ubol Dino

    06/01/2017 a 11:48 am

    benissimo la vostra presa di posizione però devono seguire anche i fatti… I fatti sono questi. I cittadini il monumento lo vogliono dov’è ora . Quindi alla prima mossa di questa penosa Giunta per spostarlo le opposizioni devono mobilitare i cittadini e avere il coraggio di indire assieme una protesta pubblica attorno al monumento. Occorre essere decisi a tutto e rispondere colpo su colpo all’arroganza.
    Avete lasciato che questi dilettanti allo sbaraglio distruggessero il viale dei tigli, lo hanno sostituito con un viale anonimo e senza anima, non potete permettere un altro scempio, chiamate i cittadini a raccolta e vedrete che se sarete uniti verranno

  3. Anonimo

    06/01/2017 a 8:47 pm

    Fratello Guzzetti ridisegna tutta Uboldo come gli piace perché ha vinto alle elezioni di brutto e voi avete perso, subire di bestia.
    Trooooppo vincente Fratello Guzzetti.

  4. Anonimo

    07/01/2017 a 1:23 pm

    Ha ragione Ubol Dino.
    Penserei anche ad indire un Referendum.
    Credo che il sindaco ci penserà bene: gli uboldesi sono contrari e lui lo sa bene.
    Mandiamolo a casa

  5. Anonimo

    07/01/2017 a 3:41 pm

    Guzzetti vuole spostare il monumento.
    Gli uboldesi no.
    Come ha dichiarato ad un giornale locale, lui “serve il popolo non fa l’illusionista da circo”.
    Dunque, serva il popolo.
    Poi, stia sereno: nessuno ha mai pensato che facesse l’illusionista da circo. Piuttosto il clown.