SARONNO – Ubriaco? In stato confusionale? Vittima di un malore? Quello che è certo è che un saronnese in difficoltà è stato aiutato a tornare a casa dagli agenti della polizia locale. E’ successo domenica pomeriggio alle 15 quando una pattuglia impegnata in un servizio di pattugliamento del territorio ha notato in via Varese un uomo che mentre si aggirava intorno alla propria macchina. Sono a scesi a controllare che tutto fosse in ordine. Hanno rivolto al 50enne qualche domanda ma hanno avuto solo pezzi di frasi come risposta. Era così confuso che a stento riusciva a ricordarsi dove viveva. L’uomo non riusciva neppure a salire nella vettura. Così gli agenti hanno deciso di intervenire. Ad accompagnarlo a casa il 50enne in difficoltà, infatti, sono stati proprio loro. I vigili si sono fatti consegnare le chiavi e chiusa la vettura hanno recuperato l’indirizzo della sua residenza. L’hanno portato a destinazione, affidandolo alle cure dalla moglie a cui hanno spiegato anche dove recuperare la vettura del consorte.

10012017