L’era di Cupidix, appuntamento alla Tela di Rescaldina

RESCALDINA – Sabato 14 gennaio alle 11 all’osteria sociale di Rescaldina il reading musicale con lettura di brani e canzoni Carlo, Ada e Giovanni. Sono loro i protagonisti dell’aperitivo con l’autore in programma alle 11 di sabato 14 gennaio all’osteria sociale La Tela di Rescaldina. In un reading letterario con accompagnamento musicale, Paolo Pasi presenta il suo ultimo romanzo “L’era di Cupidix, ovvero l’innamoramento che resiste” (edizioni Spartaco), un libro che arriva al cuore passando tra tanta musica jazz. Vincitore della prima edizione del Premio Ilaria Alpi, Pasi coniuga la scrittura (quattro i romanzi pubblicati) con la passione per la musica. Due aspetti che trovano una sintesi nel suo ultimo libro.

“L’era di Cupidix, ovvero l’innamoramento che resiste” racconta di una nuova pillola magica, capace di far provare le stesse sensazioni dell’innamoramento e di sostenerle nel tempo. Il suo contrario è Disamor, farmaco che può rende immuni alle delusioni amorose. I fatti vengono vissuti attraverso l’intreccio delle storie dei tre coprotagonisti: Carlo, 33enne infermiere, talentuoso sassofonista con la passione del jazz, consumatore ideale di Cupidix; Ada, 26 anni, aspirante attrice che fatica a dimenticare il suo ex e Giovanni, pubblicitario rampante disincantato verso l’amore.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con l’associazione culturale Vidya libreria Saltatempo e il patrocinio del Comune, ha inizio alle 11. La partecipazione è libera.

L’autore: Paolo Pasi (Milano, 1963), giornalista e scrittore, nel 1995 vince la prima edizione del Premio Ilaria Alpi e dal 1996 lavora in Rai. Ha scritto romanzi e racconti, tra cui Memorie di un sognatore abusivo (2009), E il cane parlante disse bang (2011), Il sabotatore di campane (2013) pubblicati da Edizioni Spartaco e il saggio Ho ucciso un principio. Vita e morte di Gaetano Bresci. Pasi è anche chitarrista e compositore, e fa parte della giuria del premio musicale Piero Ciampi. Dopo Fuori dagli schermi, nel 2014 è uscito il suo nuovo cd Un bacio stralunato. La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito dalla Cooperativa Arcadia insieme con altre associazioni del territorio. È diventato ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

11012017

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.