Pedone-pirata: svanisce dopo essere stata investita

SARONNO – Pur colpita da una bicicletta, il cui conducente è finito a terra, una donna di mezz’età, si è dileguata dopo un sinistro stradale rischiando paradossalmente l’accusa di omissione di soccorso. E’ decisamente insolito l’incidente rilevato qualche giorno fa dagli agenti della polizia locale che ora sono all’opera per cercare di ricostruire con precisione l’accaduto e le responsabilità.

Tutto è iniziato intorno alle 11 in piazza Riconoscenza nel cuore della zona a traffico limitato quando si è verificato l’impatto tra una bicicletta condotta da un 78enne saronnese ed una donna che stava attraversando la strada. Lo scontro non è sfuggito ad un passante che ha chiamato sui i soccorsi la polizia locale ed un’ambulanza arrivati sul posto in pochi minuti. Ma in realtà della donna non c’era più traccia. Si era alzata e dileguata in pochi minuti. L’anziano al momento ha rifiutato di sottoporsi alle cure mediche. Una fortunata per la donna che per essersi allontanata potrebbe rischiare un’accusa di omissione di soccorso.

11012016

Una risposta a Pedone-pirata: svanisce dopo essere stata investita

  1. anonimo

    11/01/2017 a 12:30 pm

    Sempre severissimi con i deboli e molto anzi troppo indulgenti con i criminali.
    Questi vigili hanno proprio paura.