SARONNO – Vinto anche il derby, e nettamente, la Pallavolo Saronno resta “primissima” nel campionato di serie B. 3-0 il risultato finale per i saronnesi in trasferta contro la Yaka Malnate. I locali hanno cercato di ribattere agli ospiti nei primi due set mentre nel terzo hanno ben presto ammainato bandiera bianca di fronte allo strapotere dei saronnesi, davvero incontenibili.”Ottimo il lavoro difensivo, è andata anche meglio del previsto – il commento post partita dall’allenatore del Saronno, Pierluigi Leidi – Dobbiamo però mantenere alto il ritmo, il campionato è ancora lungo”. Classifica: Saronno 46 punti, Diavoli 44, Cisano 43, Sant’Antioco 36, Concorezzo 26, Cus Insubria e Sarroch 25, Malnate e Lombarda 24, Olbia 23, Bocconi 17, Segrate 13, Gorgonzola 11, Sassari 0.

Ma la Pallavolo Saronno non pensa solo al campionato: giovedì la trasferta a Ongina nel Piacentino contro la locale formazione (che guida il suo girone) per la gara di andata, e si replicherà martedì a Paladozio di via Biffi. Chi vince questa sfida approda alle final four di Coppa Italia.

Yaka Malnate-Pallavolo Saronno 0-3
(19-25, 19-25, 16-25)
PALLAVOLO SARONNO: Coscione, Cafulli 11, Barsi 5, Spairani 11, Gaggini 20, Canzanella 5, Cerbo, Carucci, Rossi, Buratti. Non entrati Calzaretti, Talieto. All. Leidi.

(foto archivio)

22022017