BARI – Il 41esimo titolo italiano della storia degli Arcieri del Solaro di Solaro arriva a Bari, ai Campionati Italiani Indoor 2017. Il meritatissimo oro è quello della squadra senior composta da Ettore Sivieri, Gianluigi Alberti e Cristian Trolese, in testa dalla prima all’ultima freccia. La medaglia d’oro sfumata due anni fa per soli tre punti è finalmente arrivata ripagando il duro lavoro fatto in questi mesi per preparare al meglio questo campionato. Il podio arco nudo senior maschile ha visto sul gradino più alto gli Arcieri del Sole, seguiti dagli Arcieri Rocca Flea di Gualdo Tadino e dagli Arcieri Pescia. Oltre all’oro è arrivato anche il bellissimo bronzo di Matteo Maiolani nella classe ragazzi. Matteo che tira da meno di un anno, a novembre ha accettato di cambiare disciplina passando dall’arco olimpico all’arco nudo. Non avendo mai fatto gare ha dovuto fare velocemente la qualifica per i campionati regionali e con sole due prestazioni memorabili è riuscito ad accedere campionati italiani. L’impegno di questi mesi gli è valso il titolo di Campione Regionale e il bronzo ai Campionati Italiani. L’emozione ha giocato invece un brutto scherzo agli arconudisti della categoria allievi maschile, Mattia Damiano, Federico Ballerini e Alessandro Cozzi; a causa di qualche imprecisione di troppo e dopo essere stati per parecchio in zona podio, hanno visto sfumare la medaglia di bronzo per soli sedici punti. Nell’olimpico bella gara per Mattia Palmieri che ha nuovamente alzato l’asticella del suo record personale chiudendo al quinto posto con 565 punti, mentre la squadra allievi, formata dallo stesso Palmieri con Lorenzo Dominici e Mattia Damiano ha lottato fino alla fine senza però riuscire a conquistare il podio che è andato al Veneto con gli Arcieri del Doge, all’Emilia Romagna con gli Arcieri la Meridiana e alla Lombardia con gli Arcieri Mirasole Opera. Tra i senior Francesco Toso che gareggiava nella classe regina degli olimpici e quindi con gli olimpionici e i nazionali, ha chiuso 42esimo.

28022017