Addio svastica, ripulita la chiesetta

CISLAGO – E’ stata cancellata con olio di gomito e l’impegno a non danneggiare la parete la svastica che una settimana fa era comparsa sulla facciata che si trova nella centralissima piazza Toti davanti alla parrocchia di Santa Maria Assunta.

ll graffito era comparso lo scorso fine settimana. Realizzato sui mattoni con uno spray nero, aveva suscitato molto clamore. Anzi sui social si era arrivati a puntare il dito contro l’Amministrazione accusata di aver condannato il gesto e provveduto a ripulire la facciata dell’edificio storico. In realtà il Comune, tramite l’assessore al Progresso Marzia Campanella si è subito mobilitato: “Avremmo anche provveduto a pulire il graffito, un gesto davvero deprecabile realizzato da chi probabilmente non capisce la gravità di quello che scrive, ma essendo una proprietà pubblica abbiamo dovuto prima sentire i proprietari”.

Malgrado questo ulteriore passaggio già giovedì la svastica era solo un ricordo e la chiesetta è tornata alla sua consueta pulizia ed ordine. “Ovviamente il muro su cui era stata realizzata e la location hanno reso l’intervento necessario ed urgente” conclude l’assessore Campanella.

13032017