Ospedale: ricoverata 17enne per sospetta meningite

SARONNO – All’ospedale di Saronno è stata ricoverata nelle ultime ore una 17enne colpita da una malattia invasiva batterica. Più semplicemente si sospetta che si stata colpita da meningite.

Poco le informazioni che sono trapelate sulla vicenda anche per proteggere la privacy della paziente ed evitare di ingenerare falsi allarmi.

La ragazza, che vive con i genitori nella Bassa comasca, si è presentata al pronto soccorso la notte scorsa e dopo i primi accertamenti è stata ricoverata. Le analisi proseguono proprio per comprendere al meglio che malattia l’abbia colpita.
Nel frattempo Ats Insubria e l’azienda ospedaliera Valle Olona, di cui fa parte il presidio saronnese, hanno attivato tutti i protocolli previsti in questi casi. A scopo precauzionale, ad esempio, la famiglia è già stata sottoposta alla profilassi prevista in circostanze di questo tipo.

Se dovesse essere confermata la diagnosi, ossia meningite, si tratterebbe del secondo caso in provincia di Varese del 2017.

Ad inizio febbraio infatti, una 32enne si è spenta al pronto soccorso dell’ospedale di Luino qualche ora dopo il ricovero. Le analisi hanno poi confermato che la donna era stata colpita da una meningite da pneumococco.

14032017

3 Resposte a Ospedale: ricoverata 17enne per sospetta meningite

  1. il Cittadino Rispondi

    15/03/2017 a 11:11 am

    Quindi? Meningite o no? Dopo 24 ore avranno fatto le analisi.

    • Anonimo Rispondi

      15/03/2017 a 2:47 pm

      Lo pneumologo arriva alle 10 all’ospedale di Saronno, con calma!

  2. anonimo Rispondi

    18/03/2017 a 1:07 pm

    Grazie governo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.