SARONNO – Non è passato inosservato ieri pomeriggio il controllo realizzato dalla polizia di stato nella zona dello scalo ferroviario. Gli agenti, con il supporto logistico della polizia locale, hanno realizzato alcuni accertamenti tra piazza Cadorna e il quartiere del Retrostazione.

Poco prima delle 16 si è vissuto qualche attimo di tensione quando, per sottrarsi al controllo, uno straniero ventenne si è dato alla fuga. Un poliziotto ha iniziato un inseguimento che ha visto entrambi finire al pronto soccorso. I due, infatti, hanno scavalcato una recinzione ma quando ne sono scesi si sono entrambi feriti uno il ladro alla mano l’altro, il tutore dell’ordine, al piede. Sul posto sono accorsi i rinforzi che con l’aiuto di alcuni passanti hanno bloccato il fuggitivo.

Entrambi i feriti sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale cittadino per le cure del caso. Subito dopo sono iniziati gli accertamenti sullo straniero per cercare di capire cosa l’abbia spinto alla fuga.

(foto archivio)

14032017

13 COMMENTI

    • non rallegrarti. Qualche controllo a spot da parte della Polizia di STATO, non elimina il problema, mentre dovrebbe essere la Polizia LOCALE a controllare tutti i giorni.

  1. Chissà perché scappava….. forse pensava di essere al parco lura a fare una corsetta altri motivi non riesco ad immaginarli.

  2. Accidenti, nei film saltano da un palazzo all’altro e finiscono in ospedale solo alla ventiduesima pallottola 🙁

  3. In stazione/aci/bergamini sempre solite facce soliti individui. Perché nn vengono portati via? Perché dobbiamo vedere tt i giorni questi indesiderati??
    Fagioli rispondi…perché?

    • perché fanno comodo ad organizzazioni che sono l’opposto della Lega.

  4. Il problema non sono i controlli…..sono le leggi!!! Ho amici nelle forze dell’ordine e credetemi….non ne possono più nemmeno loro ma hanno le mani legate!!! La legge permette a questi delinquenti di rimanere spesso liberi e impuniti!! Tanto di cappello a gente che fa onorevolmente il proprio mestiere nonostante i giudici gli remino contro!

    • quoto in pieno… in Itagli non esistono più reati… tutti fuori, sempre e comunque!

  5. ma adesso il comune non ha armi in più per espellerli? daspo…anche per quelli che sporcano sotto tutti i portici, centro zona giostra, retro stazione (adesso si sono messi a spacciare nel lato interno del parcheggio…per non essere visti..) comunque ci vuole la polizia a Saronno… più… etc… etc..

  6. Se uno è straniero e fugge a un controllo di polizia allora diventa automaticamente un ladro?
    Un errore, un’inesattezza o un riflesso incondizionato causato dall’abitudine a generalizzare e a dare coloriture xenofobe ad ogni articolo di cronaca?

    • Ano Nimo, italiano o straniero che sia se uno fugge a un controllo di polizia evidentemente così innocente non e’… su un po’ di buonsenso…

  7. PERCHE NON POSSO USCIRE ALLA SERA A PASSEGGIO CON LA MIA FAMIGLIA A SARONNO MI SENTO PRIGIONIERO NELLA MIA CITTA’MA PURTROPPO E’ COSI’

Comments are closed.