Asfaltatori abusivi ultima novità dei… raggiri

SARONNO – Questa a Saronno non si era proprio mai sentita, tanto che la notizia la stanno approfondendo anche le forze dell’ordine. Al quartiere Matteotti negli ultimi giorni si sono fatti avanti sedicenti operai che si sono proposti ai cittadini di sistemare per loro le strade più malridotte, ed anche accessi condominiali e di villette in suolo pubblico, dove si sono buche o ancora lo sterrato. Il tutto senza autorizzazione alcuna da parte di chi la dovrebbe rilasciare, il Comune, neppure al corrente di tali estemporanee iniziative.

Una vicenda che ricorda da vicino una serie di episodi avvenuti qualche anno fa, ad inizio 2000 per la precisione, tra Lombardia e Canton Ticino della Svizzera dove un gruppetto di manovali, chiamati “la banda degli irlandesi” per la nazionalità di alcuni di loro, proponeva analoghi interventi facendo poi la “questua”, con modi peraltro piuttosto bruschi, fra i “beneficiari” dei loro estemporanei lavori stradali. Era finita che ad interessarsi erano stati anche i carabinieri ed un paio dei manovali erano finiti in manette per tentata estorsione.

(foto archivio: una strada del quartiere Matteotti)

20042017

3 Resposte a Asfaltatori abusivi ultima novità dei… raggiri

  1. Anonimo

    20/04/2017 a 10:22 am

    magari se il comune facesse la manutenzione come si deve, questi personaggio non avrebbero motivo di esistere.
    …quasi si potrebbero incolpare le nostre amministrazioni per “istigazione a reato”

    • Anonimo

      20/04/2017 a 1:07 pm

      Incolpare lo Stato di sottrarre tutti i soldi dalle nostre tasche senza restituirci nulla invece è troppo eversivo?

  2. Turk-182

    20/04/2017 a 11:28 am

    Sì ma chi è pagherebbe per sistemare una strada pubblica? Suvvia…