SARONNO – Vendeva rapanelli e prezzemolo al mercato del mercoledì mattina ma non aveva licenza di commercio e, da straniero, neanche il permesso di soggiorno e così adesso si ritrova in grosso guai. Il ragazzo, un 27enne del Bangladesh, è stato bloccato nel corso degli abituali servizi di controllo della polizia locale, sorpreso dopo che si era appostato con un paio di cassette vicino alla bancarelle. La legge è legge ed in questo caso prevede una sanzione di ben 3000 euro, anche se appare piuttosto improbabile che l’extracomunitario sarà in grado di saldarla.

L‘immigrato è inoltre risultato privo di documenti di soggiorno, senza fissa occupazione e fissa dimora in Italia, e per questo denunciato a piede libero per la violazione delle norme sull’immigrazione in territorio italiano. Prezzemolo e rapanelli sono stati posti sotto sequestro e verranno inviati al macero.

(foto archivio: uno dei frequenti interventi della polizia locale saronnese al mercato cittadino)

21042017

3 COMMENTI

  1. Che sicuramete saranno messe a bilancio per farlo quadrare e che nessuno mai pagherà

Comments are closed.