SARONNO – Sono cinquanta i vigili del fuoco impegnati, con venti automezzi, nello spegnimento del maxi incendio in corso in un plesso industriale della frazione Nizzolina di Marnate. Tra di loro anche i pompieri del distaccamento di via Stra Madonna di Saronno e i volontari di Lazzate.

Ad essere interessata dalle fiamme l’ex Gs alimentari, oggi Piatti Freschi Italia. Parte del gruppo Fres.Co. il plesso produttivo vede impiegati circa 200 dipendenti. Le prime squadre dei vigili del fuoco intervenute sul posto, con autobotti, autopompe, autoscale e anche mezzi aria, parlano di un plesso industriale completamente distrutto dalle fiamme.

Interdetto alla circolazione viale Kennedy e tutta la zona circostante. Sul posto oltre ai mezzi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Varese e a squadre di supporto arrivate dalle vicine province di Como e di Milano anche i carabinieri della compagnia di Saronno guidati dal capitano Pietro Laghezza, la polizia locale impegnata a deviare il traffico e le autorità cittadine a partire dal sindaco di Marnate Marco Scazzosi.

Ecco alcune immagini delle operazioni di spegnimento, iniziate pochi minuti dopo le 11, ad opera dei vigili del fuoco del comando provinciale di Varese