Calcio Eccellenza: il diesse Proserpio dall’Ardor Lazzate a Seregno, fine di un ciclo

LAZZATE – Fine di un ciclo all’Ardor Lazzate con l’addio del direttore sportivo Marco Proserpio, che negli ultimi anni ha portato la compagine gialloblù a raggiungere i propri massimi livelli, con la disputa del campionato d’Eccellenza e le brillanti affermazioni nella Coppa Italia di categoria. Un palmares importante, per il diesse, divenuto davvero l’uomo-simbolo dell’Ardor. Partendo dal successo in Prima categoria, poi nel campionato di Promozione sino ad approdare sempre col Lazzate alla massima categoria regionale ed alla conquista della Coppa Italia nella scorsa stagione ed al raggiungimento della finalissima anche in questa. Nove annate davvero alla grande con l’Ardor, ed ora la scelta di proseguire altrove, ovvero in serie D a Seregno, in cerca di una nuova e stimolante esperienza alle porte del professionismo calcistico.

Per l’Ardor Lazzate, una società ormai di punta nel massimo campionato regionale dilettantistico, non sarà facile trovare un sostituto all’altezza.

(foto: selfie di Marco Proserpio con il team dell’Ardor Lazzate)

16052017

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.