Tchoukball serie B: i Caronno Killer Whales vincono i playoff sul Solaro

SOLARO – I Caronno Killer Whales salgono in serie A: al palazzetto di Solaro si sono svolti i playoff della serie B di tchoukball, l’atto conclusivo del campionato cadetto che ha radunato le otto migliori squadre del campionato, quattro provenienti dal girone Nord (Caronno Killer Whales, Solaro Sparks, Rovello Legur, nella foto, e Solaro Shocks) e quattro dal girone centro (Blue Wallers Empoli, White Wallers Empoli, Lendinara Dragons e Ferrara Los Cornetteros).

Nei quarti di finale i Legur hanno dovuto affrontare i White Wallers Empoli in una partita emozionante giocata punto a punto per tutti e tre i tempi di gioco fino a raggiungere il punteggio di 54 pari. Per decretare il vincitore si è dovuto quindi ricorrere al tempo supplementare dove, causa la giovane età dei rovellesi e la relativa poca esperienza, la squadra empolese riesce ad avere la meglio e a concludere la partita 62 a 61. Poi si sono svolte le finali della competizione. Nello spareggio con Ferrara per arrivare alla finale del 5′- 6′ posto i Legur riescono a ottenere la vittoria sulla formazione estense in una match sempre sotto controllo sin dall’avvio fino al + 5 finale. Altra partita al cardiopalma è proprio la finale per il 5′ posto giocata con i Lendinara Dragons. Dopo due tempi abbastanza equilibrati i Legur riescono a portarsi sul + 5 alla fine del terzo tempo e a gestire il vantaggio accumulato fino al risultato finale non senza brividi di 50 a 49 in favore della formazione rovellese. Nella stessa giornata i Killer Whales di Caronno conquistano l’accesso diretto alla serie A vincendo la finalissima con i Solaro Sparks. Classifica finale: Caronno Killer Whales, Solaro Sparks, Empoli White Wallers, Empoli Blue Wallers, Rovello Legur, Lendinara Dragons, Ferrara Los Cornetteros, Solaro Shocks.

19052017