SARONNO – Sputa in faccia a papà che l’ha accolto in casa per evitargli di finire in cella: è accaduto l’altro giorno a Saronno, protagonista di questo episodio un giovane che era stato arrestato due settimane fa nell’ambito di una operazione antidroga dei carabinieri della Compagnia di Gallarate. Il ragazzo in questione era stato posto agli arresti domiciliari, nella casa saronnese che condivide con gli anziani genitori.

In un crescendo di tensione, è scoppiata la lite fra lui ed il padre, il giovane si è lasciato andare a pesanti minacce e poi ha addirittura sputato in faccia all’allibito genitore. Intanto sono accorse le pattuglie della Benemerita, ed i militari hanno rapidamente riportato la calma: il saronnese è stato infine di nuovo arrestato, in questo caso per il reato di maltrattamenti in famiglia. La sua posizione rimane al vaglio della magistratura e potrebbe non essere tanto “fortunato” da ottenere i domiciliari.

(foto archivio)

10072017

1 COMMENTO

Comments are closed.