“Corridore” rovescia una carrozzina: bagarre in centro

SARONNO – Movimentato episodio in pieno centro giovedì pomeriggio: uno straniero che stava correndo è “inciampato” in una carrozzina rovesciandola. Fortunatamente il bimbo era con la mamma e non ci sono state conseguenze ma l’incidente ha suscitato un po’ di agitazione in centro.

E’ successo intorno alle 17. Quando un marocchino stava attraversando di corsa piazza Libertà. Ad un tratto, forse per un attimo di distazione, mentre faceva slalom tra i passanti ha urtato una carrozzina che si è rovesciata. Molti dei presenti si sono preoccupati per il bimbo e sono accorsi a vedere cosa fosse successo. In realtà il bimbo era con la mamma. Lo straniero si è rialzata e mentre alcuni dei presenti criticavano la sua disattenzione si è allontanato di corsa. Qualcuno ha anche chiamato le forze dell’ordine. Arrivati sul posto i militari hanno cercato di rintracciare lo straniero che però, dimostrando un buon passo, si era già dileguato.

(foto archivio)

15072017

10 Resposte a “Corridore” rovescia una carrozzina: bagarre in centro

  1. Anonimo Rispondi

    15/07/2017 a 8:03 am

    Una risorsa che correva al lavoro!

  2. Saronnese Rispondi

    15/07/2017 a 10:49 am

    fortuna che non era un runner altrimenti non si poteva fare l’articolo.

    • Anonimo Rispondi

      15/07/2017 a 1:02 pm

      Il runner si sarebbe fermato….evidentemente aveva fretta….ma fretta di far cosa?

    • Giovanni da Procida Rispondi

      15/07/2017 a 3:48 pm

      Fortuna che ci sono i commenti intelligenti come i tuoi!

  3. Anonimo Rispondi

    15/07/2017 a 12:06 pm

    Correva a pagarci la pensione !!!!

  4. Matteo L Rispondi

    15/07/2017 a 12:42 pm

    La risorsa che corre.. sicuramente sarà perché voleva tenersi in forma penserete mica che stava correndo per seminare qualcuno? No eh ! sarete mica razzisti !! loro sono risorse!! BASTAAAAAAAAAA VIA DALL’ITALIA!

    • Giuseppe Rispondi

      15/07/2017 a 10:19 pm

      Per coerenza dovremmo mandar via dall’Italia tutti gli italiani che sporcano, che sono maleducati, che scrivono sui muri, che schiamazzano o suonano a volume altissimo tutta la notte…..

      • Anonimo Rispondi

        16/07/2017 a 12:34 am

        Prima mandiamo via le persone che non hanno il diritto di stare sul nostro territorio poi sistemiamo chi delinque e infine i nostri concittadini che si comportano male!

      • Anonimo Rispondi

        16/07/2017 a 8:07 am

        Non confondiamo atti di incivili maleducati con persone che non hanno il diritto di stare nel nostro paese le risorse accompagnamole nel loro paese e poi pensiamo ai maleducati nostrani!

      • Anonimo Rispondi

        16/07/2017 a 11:09 am

        magari! tipo Telos per esempio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.