Quaranta grammi di cocaina dietro Saronno sud: arrestato spacciatore

SARONNO – Venerdì i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina, un marocchino di 31 anni, irregolare sul territorio nazionale.

Nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, la pattuglia transitando per via Grieg ha notato, all’interno del parcheggio, un’autovettura di media cilindrata in sosta. Al volante un soggetto già conosciuto per essere finito nei guai con la legge. Accostatisi al veicolo in questione in modo da inibire l’eventuale fuga del conducente, i due carabinieri hanno proceduto al controllo dell’uomo, che ha subito tradito un certo nervosismo. I militari hanno eseguito un’accurata perquisizione veicolare e personale a carico dello straniero. All’interno del pannello dello sportello anteriore del veicolo, è stato rinvenuto un sacchetto in cellophane con un pezzo di cocaina del peso di 60 grammi.

Dichiarato in arresto, il marocchino è stato successivamente accompagnato nella sua abitazione, dove è stato trovato un vero e proprio kit per lo spaccio. Lo straniero aveva nel portafoglio 470 euro di cui non ha saputo indicare la provenienza.

Il denaro e la cocaina sono stati sottoposti a sequestro, mentre il 31enne è stato trattenuto in stato di arresto a disposizione del magistrato per il successivo rito direttissimo.

15072017

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.