La Polizia ritrova e restituisce una borsetta, ma… niente mancia

LAZZATE – Le erano stati rubati circa tre settimane fa, a Misinto, in quello che è sembrato subito un classico furto in appartamento. La signora, una pensionata di 62 anni, aveva perso una borsetta ed un portagioie pieno di oggetti di valore e di bigiotteria, oltre che un’agendina con tutti i numeri di telefono di parenti e amici dall’inestimabile valore affettivo, oltre che pratico, visto che molti di questi, probabilmente, non avrebbe avuto modo di recuperarli. Passato qualche giorno, mai avrebbe pensato di ritrovarli ed invece, grazie alla buona vista ed al buon cuore di un agricoltore di Lazzate, è potuta tornarne in possesso. L’uomo ha notato la refurtiva sparsa in piena campagna ed ha chiamato la Polizia locale che prima ha raccolto pezzo per pezzo tutto il maltolto e poi ha rintracciato la signora. Sono stati ritrovati gli orologi ma anche l’agendina, che ancora conteneva una banconota da 50 euro che non era stata notata dai ladri. La donna, presa dall’entusiasmo per il felice ritrovamento, non ha esitato ad offrirla in ricompensa ai due agenti per il ritrovamento. Naturalmente gli uomini della Locale hanno rifiutato l’offerta: «Abbiamo fatto solo il nostro dovere» – ha precisato il comandante Loreno Guerra.

20072017

Una risposta a La Polizia ritrova e restituisce una borsetta, ma… niente mancia

  1. Anonimo

    20/07/2017 a 1:43 pm

    roba da farne un articolo??? mentre altre cose passano in silenzio.

    Cose che neppure La Notte avrebbe pubblicato