CARONNO PERTUSELLA- Il verde è trascurato e i cittadini si lamentano.

” L’amministrazione, rea di aver lasciato scadere il contratto per la gestione del verde pubblico senza dare continuità al servizio, da due mesi circa ha perso di vista la situazione portandoci allo stato attuale dei fatti. Ricordo che in tarda estate non è solo l’ambrosia a causare problemi di allergia ma anche molte altre specie erbacee. Il sindaco inoltre ha emesso un’ordinanza diretta ai proprietari e conduttori di terreni per contenere la proliferazione delle varie specie infestanti, dimenticandosi che l’amministrazione dovrebbe essere la prima a dare il buon esempio”, ha spiegato Michele Variato, Consigliere Comunale Lega Nord Lega Lombarda Caronno Pertusella.

Il gruppo consiliare ha quindi chiesto di anticipare ad agosto lo sfalcio dei prati pubblici per l’ambrosia, augurandosi che venga ripristinato al più presto il servizio di manutenzione delle piante e giardini comunali.

“Per concludere, vorrei far notare che siamo letteralmente invasi dalle zanzare: credo non sia stato fatto abbastanza per contenere la proliferazione di questi insetti potenzialmente pericolosi per la salute umana in quanto vettori di malattie”.

(foto archivio)

02082017

2 COMMENTI

  1. Nessuno potrà mai fare abbastanza per contenere le zanzare. Mettiamocelo bene in testa. O si va casa per casa a fare una disinfestazione o è una guerra persa in partenza. Paradossalmente per combatterle servirebbero più laghetti e pozze, in cui si possano sviluppare i nemici naturali delle zanzare.
    Con le temperature di questi giorni poi proliferano.

Comments are closed.