GERENZANO – “Un bilancio più sano e giusto”: così la lista civica di maggioranza, Insieme e libertà per Gerenzano, definisce quello comunale.

“La Giunta Campi ha ottenuto un successo su tutta la linea, nonostante abbia operato nel peggior periodo. I trasferimenti dallo Stato infatti sono crollati: da 1.4 milioni di euro e 383 mila del 2012 per arrivare nel 2014 ad essere negativi, ovvero il Comune trasferisce allo Stato”. Malgrado ciò “l’Irpef comunale di Gerenzano è la più bassa di tutto il distretto, ha la funzione di “Social tax” sopra i 50 mila euro di reddito, meno del 5 per cento della popolazione sostiene le aumentate spese del sociale”. Riguardo al sostegno alle persone in difficoltà “è stata aumentata la spesa a sostegno del disagio e delle persone in difficoltà. I mutui contratti dalla precedente amministrazione, inoltre, sono stati chiusi al primo anno e non ne sono stati accesi durante i cinque anni di mandato. Infine, il bilancio è sempre stato gestito con molta oculatezza, senza mai registrare un debito fuori bilancio”.

08082017