SARONNO – A torso nudo, scalzo, muoveva in aria un coltello in mezzo alla strada dopo aver chiamato i carabinieri annunciando l’intenzione di uccidere la moglie e le figlie, una di due anni e una di appena un mese.
E’ il comportamento tenuto l’altro giorno da un 23enne, di origini romene ma di nazionalità italiana, denunciato a piede libero dai carabinieri della compagnia di Saronno.

E’ successo nel cuore della notte quando l’uomo ha chiamato il 112 dicendo di voler uccidere la moglie e le figlie prima di togliersi la vita. Era in uno stato di evidente agitazione tanto che il militare al centralino ha subito recuperato l’indirizzo inviando le pattuglie.

I carabinieri della compagnia di Saronno, arrivati sul posto, hanno trovato l’uomo in mezzo alla strada, mezzo nudo e che brandiva un coltello. Senza troppa difficoltà l’hanno disarmato. Fortunatamente illese la moglie e le figlie che sono state accompagnate, su disposizione dell’autorità giudiziaria, in un centro antiviolenza del territorio. Terminate le pratiche burocratiche l’uomo illeso è stato denunciato a piede libero per procurato allarme.

(foto archivio)

09082017

7 COMMENTI

  1. Ma almeno dite di quale strada si tratta , così i cittadini non sanno nemmeno di avere questo uomo pericolo vicino a casa .

Comments are closed.