LIMBIATE – Tante preoccupazioni sono state espresse nelle ultime settimane dalle famiglie e dai cittadini rispetto ai ritardi nell’avvio dei lavori di realizzazione della nuova scuola primaria di via Torino. Proprio per fugare ogni dubbio e chiarire la situazione, il sindaco ha scritto una lettera alla rappresentanza dei “Genitori scuola Anna Frank”, lettera attraverso cui si ribadisce che il nuovo plesso verrà realizzato, perché è nelle intenzioni dell’Amministrazione da lui guidata portare a termine un’opera così importante per la città.

“Siamo consapevoli – commenta il sindaco, Antonio Romeo – che i tempi si sono allungati di cinque mesi rispetto al cronoprogramma che avevamo reso noto. D’altra parte, è vero che il progetto è molto complesso e che sono stati quindi necessari alcuni approfondimenti tecnici responsabili di ulteriori settimane di verifiche con il coinvolgimento di un legale. Sono però ora in grado di confermare che il processo di validazione del progetto dovrebbe terminare entro il mese di luglio, così che la Giunta potrà passare ad approvare il progetto esecutivo e alla firma dei contratti di appalto nel mese di settembre”. Una volta firmati i contratti, il cantiere potrà finalmente aprirsi.

(foto archivio)

11082017