LIMBIATE – Marilena Re, un appello è giunto dalle colleghe riunitesi lunedì mattina per una iniziativa di sensibilizzazione davanti al centro commerciale Carrefour di Limbiate. La richiesta è chi chiunque sa, si faccia avanti per chiarire il mistero di Marilena, promoter nei supermercati della zona fra Varesotto e vicina Brianza, della quale non si sa più niente da domenica 30 luglio. Una vicenda sulla quale indagano i carabinieri anche se per ora il mistero resta fitto.

La donna, 58 anni e residente a Castellanza, era stata vista dal marito la sera prima: il coniuge si era poi dovuto assentare durante la notte per accudire l’anziana madre a Garbagnate Milanese e quando era tornato, non l’aveva più trovata. Da allora il telefonino è sempre rimasto muto mentre la vettura della promoter è stata trovata regolarmente parcheggiata vicino casa. L’inchiesta sul suo caso è coordinata dagli uffici di Busto Arsizio dalla procura della Repubblica.

(foto da Facebook: una immagine della donna scomparsa)

05092017