SARONNO – “Un nuovo anno inizia per gli studenti delle superiori, sicuramente tutti pronti per le nuove sfide cui verranno sottoposti!”.

Inizia così Francesco Banfi Assessore alle Politiche Giovanili il proprio in bocca al lupo ai ragazzi delle scuole superiori che oggi tornano sui banchi.

Banfi coglie l’occasione per ricordare ai ragazzi le opportunità offerte dal Comune: “Gli uffici Informagiovani e Informalavoro sono già in prima linea nel sostenere le vostre scelte future in materia di orientamento pre e post diploma. Oltre ai colloqui individuali prenotabili (lunedì 1430-1830 e giovedì 9-17 all’Informagiovani), per gli studenti che passeranno dalla scuola secondaria di primo grado (le medie) ad una scuola secondaria di secondo grado (le superiori) i servizi comunali propongono incontri nelle classi terze e seconde al fine di permettere agli studenti una maggior conoscenza di sè in rapporto alle scelte future oltre ad una presentazione delle scuole superiori che culminerà con “Spaziorientamento” il 10 e 11 novembre, momento in cui verrà presentata la rosa di scelte possibili. Si terranno anche incontri dedicati ai genitori perchè possano fornire il miglior sostegno possibile ai propri figli”.

Per i più grandi invece: “Per coloro che invece già frequentano le superiori, il comune è pronto a fare la propria parte nel percorso di alternanza scuola-lavoro; chi affronterà l’esame di maturità potrà contare sul sostegno dell’Informagiovani (orari già indicati) nella scelta post-diploma e potrà confrontare le diverse possibilità di scelta del percorso durante il salone dello studente dell’8 e 9 novembre. Saranno anche organizzati incontri a tema imprenditorialità giovanile, come compilare un curriculum e come affrontare il primo colloquio di lavoro”.

Un pensiero anche ai docenti: “Per tutto vi potrete riferire all’Informagiovani, ma non dimentichiamoci i vostri insegnanti: ci siamo incontrati di recente proprio in relazione alle tematiche dell’orientamento e posso testimoniare la loro professionalità e l’attenzione per voi e il vostro futuro… che è poi quello della nostra società! Un grande in bocca al lupo!”

12092017

2 COMMENTI

  1. più libri, più studio, meno smartphone,
    o tempo 50 anni, elite a parte, andremo tutti a zappare la terra ignoranti e analfabeti come i nostri bisnonni

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome