SARONNO – Sopralluogo mattutino per i carabinieri della compagnia di Saronno che hanno ispezionato alla luce del sole il tetto del Municipio di piazza Repubblica dove nella notte ignoti hanno bruciato sei macchine di proprietà comunale.

Le vetture sono interamente carbonizzate malgrado il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, arrivati da Saronno con supporti da Lomazzo e Appiano. I pompieri hanno lavorato per oltre due ore prima di riuscire a spegnere tutti i sei incendi. A salvarsi solo l’auto del segretario comunale che i piromani hanno cosparso di benzina ma non ha preso fuoco.

Alle 11 il sindaco Alessandro Fagioli, che ha seguito in diretta l’accaduto, terrà una conferenza stampa parlando non solo della vicenda ma anche dei danni al palazzo comunale. Ad essere danneggiata dal fuoco anche la copertura del tetto in due diversi punti.

Tanti i saronnesi svegliati dai botti dei serbatoi delle auto che esplodevano o dal bagliore delle fiamme.

L’incendio fotografato da Anna Landoni

I resti delle auto

2 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome