SARONNO – “L’incendio dei mezzi comunali, che ignoti hanno perpetrato la notte del 12 settembre, è un atto vile che non colpisce solo i mezzi, le strutture e l’economia comunale, ma anche l’operatività della vita stessa”.

Ad affermarlo in un comunicato è Paolo Strano presidente di Saronno al centro, lista civica che sostiene la maggioranza di centrodestra.

Per la modalità e la portata è un atto di nuova e inaudita gravità nella città di  Saronno. Saronno al Centro ringrazia i dipendenti comunali, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine che la notte scorsa sono subito accorsi in piazza Repubblica scongiurando il peggio. Certi che lo Stato non lascerà cadere nel nulla questa provocazione, ringraziamo sin da ora gli inquirenti per il loro lavoro. Assicuriamo vicinanza al sindaco Alessandro Fagioli, alla Giunta, ai dipendenti e alla città tutta. Siamo certi che la città di Saronno sta condannando un atto che non può essere interpretato in chiave riduttiva.

(foto archivio: il presidente di Saronno al centro, Paolo Strano)

14092017

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome