CARONNO PERTUSELLA – Grande fermento al Parco Avogadro di Caronno Pertusella dove stasera iniziata la 5° sagra del cinghiale selvatico. Per questo evento saranno disponibili 1500 posti a sedere con servizio al tavolo, ed anche bancarelle, gonfiabili e attrazioni per bambini.

Si inizia venerdì 15 settembre alle 19, orario di apertura della cucina, fino alle 21 quando inizierà il tributo a Vasco “Zero abili”. Sabato sera ricomincerà prima, già alle 14 apriranno le attrazioni per i bimbi, alle 19
Sabato alle 14 apriranno le attrazioni per i bimbi, alle 19 la cucina e alle 21 risuonerà la musica country dei Alpini country team. La giornata più impegnativa sarà sicuramente domenica 17, di mattina alle 10 inizieranno le attività per bambini, alle 12 aprirà la cucina, che chiuderà alle 14, per poi riaprire ancora alle 19, alle 21 la sagra verrà animata dal ballo liscio Roby & la torpedo blu e l’esibizione ballo liscio della scuola Giada per grandi e piccini.

La sagra continuerà il fine settimana successivo, venerdì 22 alle 19 aprirà la cucina mentre alle 21 si terrà il Genuine Tribute Rock “Aromi naturali”. Sabato 23 invece inizierà alle 14 con l’apertura delle attrazioni per bimbi, alle 19 aprirà la cucina ed infine alle 21 si terrà la Bizzarie dance in collaborazione con gli orfani country dancer. Giornata conclusiva sarà domenica 24 con lo stesso programma della domenica precedente arricchito dal raduno Vespa e il gran finale alle 21 col ballo liscio “Orchestra Lusien”.

Tutti i giorni si potrà degustare il menù fisso oppure il menù bimbi, pappardelle al ragù di cinghiale, cinghiale in umido o al sugo, tagliere di salumi (daino – capriolo – cervo), tagliere di salumi nostrani, patatine, panini, polenta, vino a volontà sfuso, acqua – bibite – caffè, vini doc.
Per ulteriori informazioni visitare le pagine Facebook “Sagra del cinghiale selvatico” oppure “Gli scalmanati”, inoltre è consigliata la prenotazione al numero 349.66.06.959 (anche Whatsapp).

Daniele Lucon