SARONNO – La pioggia delle prime ore del mattino e le temperature decisamente autunnali non hanno scoraggiato gli appassionati di corsa che, indossate scarpe e pettorale, hanno affollato, dalle 8, il villaggio allestito in piazza Libertà per la quinta edizione appuntamento con la Strasaronno.

L’evento organizzato dalla Fondazione Cls Lavoro e Solidarietà in collaborazione con il Gap di Saronno, con Aimo – Cfto ed il patrocinio del Comune di Saronno si è confermato un grande successo con la partecipazione di autentici campioni della corsa come Matteo Colombo reduce dall’L’Ultra Trail du Mont Blanc (UTMB), di tante famiglie e ragazzi. Tanti anche i volti noti dal capogruppo del Pd Francesco Licata, all’ex assesore Roberto Barin fino al giornalista di Sprint e Sport Paolo Zerbi.

Tra i gruppi più numerosi “Forza Angelo” formato da 168 persone che sostengono da tre anni il saronnese vittima di un incidente alle porte della città al momento in stato vegetativo nella speranza di un suo risveglio, la sezione cittadina dell’Avis e i padroni di casa del Gap.

Tantissime le iscrizioni, 786 per la competitiva 736 per la non competitiva, che hanno superato il tetto dei 1.500 partecipanti e il record della passata edizione che era di 1200 presenze. A fare da starter Giacomo Palumbo.

Apprezzati i trattamenti osteopatici pre e post gara a cura del Centro di Formazione e Tirocinio Osteopatico Cfto dell’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica Aimo di Saronno. In prima linea accanto agli agenti della polizia locale anche i volontari della protezione civile che hanno garantito la sicurezza dei partecipanti lungo il percorso.

A dare il benvenuto ai partecipanti a nome dell’Amministrazione l’assessore alle Politiche giovanili Francesco Banfi che ha sottolineato come “la voglia di correre dei saronnesi avesse fatto sparire il maltempo”. Non è mancato poi un accenno alle misure straordinarie di ordine pubblico prese dal Comune e dall’Amministrazione come le vetture posizionate agli ingressi della piazza. Il ricavato della manifestazione andrà a favore della Fondazione Cls di Saronno, che si occupa di disabilità psico-fisica, psichiatrica ed autistica. Per maggiori informazioni visitate il sito www.fondazionecls.org.

2 COMMENTI

  1. mica nulla di che, ogni santa mattina in stazione ci sono migliaia di persone di corsa, ferrovia 1 strasaronno 0

Comments are closed.