SARONNO – Le Alfa Romeo sono pronte a sfilare: sono ben 72 le vetture storiche che domenica, 24 settembre, hanno aderito al secondo raduno Alfa Romeo “Città di Saronno” promosso dall’associazione “Amici rosso Alfa” con il patrocinio dei Comuni di Saronno e di Lainate. Il programma prevede raduno e registrazione degli equipaggi, complessivamente più di 110 persone, in piazza Libertà dalle 9 alle 9.30. Ultimate le pratiche partirà il corteo che raggiungerà Lainate. Qui parcheggiate le auto in piazza i partecipanti si concederanno una visita alla storica Villa Litta con i suoi giochi d’acqua. Al termine del pranzo nuova partenza alla volta di Caronno Pertusella dove gli alfisti visiteranno il museo “Onda rossa” dedicato alle Ferrari. Alle 18.30 il ritorno in piazza Libertà a Saronno per la benedizione e il saluto delle autorità. Non mancheranno le premiazioni con riconoscimenti per le auto più antiche.

“Dopo il successo della prima edizione dell’anno scorso – hanno spiegato nel corso di una conferenza stampa che si è svolta all’istituto Prealpi gli organizzatori Paolo Strano e Elvira Ruocco – abbiamo pensato di tornare nella città degli amaretti arricchendo la giornata con il coinvolgimento del Comune di Lainate. L’intento è di continuare a far crescere la manifestazione aumentando per l’anno prossimo il numero dei partecipanti magari organizzando un evento di più giorni con la partecipazione di diversi club di alfisti”.

22092017

5 COMMENTI

  1. L’utilità di questa manifestazione? Come quella di settimana scorsa…Bisogna organizzare eventi più concreti e sensati.

  2. Strano doveva essere assessore al commercio…molto più competente dell’assente Banfi.

Comments are closed.