CISLAGO – Calabroni molesti, e con l’arrivo dei primissimi freddi gli insetti cercano di “fare casa” per l’inverno, con un incremento degli episodi di infestazione (anche da vespe) ai quali devono fare fronte i volontari dei Gruppi comunali di protezione civile, che sono preposti a questo compito, che una volta veniva svolto da parte dei vigili del fuoco.

Ma restiamo a questo intenso mese di settembre della Prociv: a Cislago i volontari sono dovuti intervenire in due appartamenti, nel vano della tapparella in un caso i calabroni avevano un poco alla volta realizzato un nido di grandi dimensioni e per riuscire a rimuoverlo in sicurezza, senza farsi pungere, gli addetti hanno dovuto indossare le tute protettive. Da parte del personale della Prociv cislaghese un consiglio viene rivolto ai cittadini:”Se avete problemi analoghi chiamateci, non intervenite da soli, perchè è pericoloso”.

(nella foto tre immagini dei recenti interventi della Prociv a Cislago)

22092017