SARONNO – Sono stati riverniciati i muri dell’asilo di via Cavour-piazza Aviatori d’Italia: i writers vi avevano realizzato, con la vernice spray, scritte contro le forze dell’ordine, che avevano fatto indignare molto cittadini e spinto l’associazione Sos Italia libera a presentare un esposto ai carabinieri per l’individuazione dei responsabili. In questi ultimi giorni sono entrati in azione gli operai comunali che hanno dato una “mano di bianco” sui muri attorno all’istituto gestito dalle suore.

“Siamo molto soddisfatti che il sindaco Alessandro Fagioli abbia accolto il nostro appello di cancellare le vili scritte degli anarchici contro le forze dell’ordine proprio davanti all’asilo delle suore di via Cavour a Saronno – commentano ora da Sos Italia libera – Sicuramente anche i nostri bambini sono felici… Ed un grazie anche all’assessore Gianangelo Tosi che sin dall’inizio si è detto concorde con la nostra iniziativa di denuncia contro le scritte che purtroppo imbrattan i muri di Saronno”.

25092017

3 COMMENTI

  1. cioè un privato deve riverniciare con i propri soldi e le suore no?? leggo bene???

    • ….si leggi proprio bene! C’è anche SAC al governo di Saronno, forse te ne sei accorto solo adesso.

  2. Nooo, perché le hanno cancellate: a me piacevano…! Mi consolerò ammirando le molte altre ancora esistenti…

Comments are closed.