CERIANO LAGHETTO – Cinque cortili del centro storico di Ceriano Laghetto, per ognuno un piatto della tradizione lombarda accompagnato da un vino regionale. Intorno musica, intrattenimento, mostre, giochi, animazioni e tante sorprese ispirate alle tradizioni popolari. Torna domenica la terza edizione della Festa dei cortili, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con quindici associazioni e diverse realtà locali. I partecipanti potranno gustare un tour enogastronomico che partirà con l’aperitivo in “Cùrt del Manuèl” in via San Francesco, nei pressi della chiesa parrocchiale, per poi proseguire con l’antipasto in “Cùrt del Pedroèu”, il primo in “Cùrt del Bonalùm”, quindi il secondo in “Cùrt del Gulpìn”, ed infine il dolce in “Cùrt del Vicerè”.

Ogni piatto sarà accompagnato da un calice di vino abbinato. Per tutta la giornata, lungo le vie del centro ci saranno mercatini dei sapori e artigianato, animali da cortile, giochi di una volta, canti e suonate in allegria con il cantastorie Ado Mauri, un’esibizione itinerante del Coro Enjoy, mostra micologica e delle erbe selvatiche a cura dell’Associazione micologica “Bresadola” gruppo “La Brughiera” di Lentate, mostra fotografica con le foto delle precedenti edizioni della Festa dei cortili a cura del circolo fotografico Proloco Ceriano Laghetto, esposizione di carboncini del noto pittore Gino Sandri e mostra fotografica “Ricordi di Mombello” a cura di Graziano Zanni. In piazza Lombardia sarà allestita anche una vecchia osteria con amari e grappe. Il costo di partecipazione all’intero tour è di 16 euro. Ai primi 500 iscritti verrà dato un calice in omaggio. Per iscriversi occorre chiamare in Comune al numero 0296661327 oppure mandare una email a cultura@ceriano-laghetto.org entro le 12 di sabato.”C’è grande entusiasmo attorno a questa festa, con molti volontari che danno una mano e già numerose prenotazioni – spiega l’assessore comunale alla Cultura e tempo libero, Renea Cecconello – Quest’anno abbiamo aggiunto un nuovo cortile con il servizio dell’aperitivo e numerose iniziative e attrazioni per arricchire la giornata, che ci auguriamo veda la partecipazione di tantissima gente”.

29092017