CISLAGO – Il piedibus di Cislago è pronto a ripartire: è rivolto ai bambini alla scuola primaria “Mazzini”.”Il piedibus – dice l’assessore comunale Marzia Campanella (foto, con il sindaco Gianluigi Cartabia) – conta sulla partecipazione e la collaborazione dei volontari. Abbiamo previsto una riunione informativa sabato 7 ottobre alle 10 in Municipio”.

Nei precedenti anni scolastici sono stati attivati tre percorsi. Quello “rosso” e quello “arancione” con partenza da via Falcone e passaggio in via Cristoforo Colombo, via Cavalieri di Vittorio Veneto, via I novembre e arrivo in piazza Toti; quello “blu” con partenza da via Santa Caterina, passaggio in via Carso, via San Giovanni Bosco e arrivo in via Toti. Ora si valuterà se riproporli anche quest’anno e si deciderà anche, in base alle esigenze dei genitori degli studenti, se istituire altre linee. Il piedibus è una ormai consolidata realtà anche in diverse località del circondario, a partire dalla confinante Gerenzano. Con il piedibus i bimbi raggiungono a piedi la loro scuola, accompagnati da volontari.

30092017