COGLIATE – Fino al 30 novembre 2017 è possibile partecipare alla votazione dei progetti del bilancio partecipato. Le idee progettuali sottoposte al voto sono state presentate da gruppi di cittadini e sono consultabili in allegato oppure in formato cartaceo agli sportelli degli uffici comunali. Ogni cittadino residente a Cogliate, a partire dall’età di 16 anni compiuti o da compiersi entro il 31/12/2017, può partecipare alla votazione.

Si può votare on-line, accedendo a questa pagina, oppure su scheda cartacea, presso la sede municipale di Via Minoretti e la sede distaccata di Via Rimembranze.

Il bilancio partecipato è un processo decisionale che consiste in un’apertura della macchina istituzionale alla partecipazione diretta ed effettiva della cittadinanza nell’assunzione di decisioni sugli obiettivi e sull’utilizzo delle risorse. Uno strumento di democrazia diretta con cui i cittadini possono contribuire a decidere come investire parte del bilancio comunale.

Il controllo sulle procedure di voto sarà effettuato da una commissione formata da dipendenti comunali del servizio ragioneria, Urp, Anagrafe. Sarà effettuato un unico spoglio finale, al termine del periodo indicato per le votazioni, ad opera della commissione. Eventuali votazioni di non residenti o votazioni successive alla prima da parte di uno stesso cittadino residente verranno escluse dal conteggio e considerate nulle. La commissione redigerà un verbale delle operazioni di scrutinio.
I progetti che avranno ottenuto il grado di preferenza più elevato saranno realizzati dall’Amministrazione Comunale, in base alle risorse messe a disposizione per il Bilancio Partecipato, pari a 50.000 euro.

Le idee progettuali sottoposte al voto sono state oggetto di una preliminare analisi di fattibilità e in alcuni casi sono state modificate in accordo con i cittadini proponenti, per consentirne l’ammissibilità. I progetti vincitori saranno sottoposti a una ulteriore specifica valutazione tecnica da parte degli uffici competenti per la realizzazione del progetto esecutivo.

(foto archivio)

06102017

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome