Home Città Spopola i “Perfetti sconosciuti” dei FuoriScena. Arriva la replica

Spopola i “Perfetti sconosciuti” dei FuoriScena. Arriva la replica

329
0

SARONNO – L’associazione Asvap, che si occupa di persone con disturbi mentali, ha organizzato per venerdì 13 ottobre una serata teatrale al Giuditta Pasta, il cui ricavato andrà in beneficenza.

La compagnia FuoriScena, ormai attiva in città e non solo da tredici anni, porterà in scena “Perfetti sconosciuti”, testo tratto dall’omonimo film. I biglietti si sono subito esauriti, così gli organizzatori hanno deciso di programmare una nuova replica domenica 15 ottobre alle 18.

I biglietti per la replica hanno il costo di 10 euro e sono già in vendita in teatro (mercoledì e sabato 10-14; giovedì e venerdì 15-18).
“Noi e la compagnia – spiegano gli organizzatori – siamo entusiasti di questo risultato e speriamo di poter vedere un pubblico numeroso anche in occasione della replica”

Teatro Giuditta Pasta
Domenica 15 ottobre | ore 18.00
PERFETTI SCONOSCIUTI
liberamente tratto dall’omonimo film
regia di Guido Bernasconi
musiche originali di Marco Castelli
illustrazioni di Joey Guidone
con Ivana Basaric, Guido Bernasconi, Serena Bertolini, Lucia Ganzer, Mich Gallus, Matteo Montani, Silvia Sozzi, Moreno Zanardo

“Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata e una segreta.”
Una cena con gli amici di sempre, tre coppie e un divorziato, il quale in realtà avrebbe dovuto portare la nuova ragazza, ma si presenta da solo. Con un pretesto Eva, la padrona di casa, propone un gioco: “Mettiamo qua tutti i nostri cellulari. Per tutta la durata della cena, messaggi, WhatsApp, telefonate, quel che arriva, leggiamo e ascoltiamo insieme. Tanto noi non abbiamo segreti, no?”
È una serata di eclissi. Mentre la luna si nasconde per poi riapparire, anche i commensali sono costretti a svelare pian piano ciò che avevano tenuto nascosto a chiunque: mogli, mariti e amici di una vita. Il finale potrebbe essere tragico, ma tanto è solo un gioco, è solo uno spettacolo teatrale, o forse no?

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome