ROVELLO PORRO – C’era grande attesa per il debutto casalingo in campionato con un tifo rovellese caldissimo.
L’infortunio di Agostino Romei (tempi di recupero ancora da stimare) forse non è ancora completamente digerito, i lunghi rovellesi hanno da subito problemi di falli (all’intervallo 3 a testa per Villa, Barbisan e Castelli), l’attacco dei padroni di casi è macchinoso e contratto, mentre la difesa alterna ottime azioni a distrazioni imperdonabili. Robbio senza strafare, con gli ottimi Campana e Ilic, tiene sempre la testa avanti anche se non riesce mai a dare lo strappo decisivo. Raggiunge il massimo vantaggio di 8 punti nel terzo quarto, ma da lì in poi è un’altra Rovello: Lanzi dall’arco, altre due triple di Villa, un paio di penetrazioni di Bosa, due appoggi di Castelli con le ottime assistenze di Barbisan e il parziale di 30 a 15 nell’ultimo quarto manda al tappeto Robbio.

Basket Rovello – Aironi Pallacanestro Robbio 78 a 66
Basket Rovello: Tomaselli 2, Mascheroni 5, Lanzi 21, Romei Longhena G. 11, Castelli 4, Barbisan 13, Bosa 9, Martinoni 2, Terraneo 5, Pessina, Orsi, Villa 6. All. Cilio, Vice Bernasconi, Ass. Bulzoni.
Pallacanestro Robbio: Fanchin ne, Gallina 8, Ilic 13, Werlich ne, Colombo 2, Loughlimi 8, Campana 20, Ratti 4, Di Paola 8, Ferrara ne, Buzzin 3. All. Sguazzotti, Vice Manzini.

11102017