CISLAGO- I bersaglieri in piazza per raccogliere fondi per la ricerca scientifica e per combattere la sclerosi multipla.

Sabato, in piazza Enrico Toti, i volontari bersaglieri della sezione di Cislago, in collaborazione con l’associazione AISM, hanno dato un importante contributo per sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. I bersaglieri sono infatti rimasti in piazza della chiesa perla vendita dei sacchetti di mele, il cui ricavato sarà devoluto per la ricerca sulla malattia. Un gesto importante al quale i cittadini hanno risposto con generosità.

Presente allo stand anche l’assessore Marzia Campanella che ha voluto ricordare l’importanza della raccolta fondi a favore della ricerca, ringraziando i volontari della sezione bersaglieri che si sono impegnati per vendere i frutti. “C”è bisogno di non essere soli quando si convive con la sclerosi multipla”, ha ricordato attraverso i social l’assessore Campanella.

11102017