TURATE – Stamattina in via Candiani, a conclusione di mirata attività investigativa, i militari della stazione cittadina hanno denunciato in stato di libertà un 72enne residente in paese, incensurato, responsabile del reato di danneggiamento aggravato.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari l’uomo sarebbe l’autore del danneggiamento di ben 28 autovetture, nel corso di questo mese. Una serie di episodi che avevano messo in allarme la cittadinanza in particolare nella zona di via Candiani dove proprio negli ultimi giorni erano state danneggiate un consistente numero di auto in sosta.

Rigature e forature alle gomme i vandalismi messi in atto dal pensionato a carico delle auto ma si sospetta anche la chiusura dei rubinetti del gas di 3 abitazioni per le quali è stato denunciato per il reato di molestie.

Il danneggiatore seriale è stato sorpreso proprio nel suo ultimo atto, quando, cacciavite alla mano, stava per rigare un’autovettura parcheggiata. Immediato l’intervento dei militari della stazione che stavano presidiando la zona.
Pur assumendosi le sue responsabilità l’uomo ha preferito non spiegare le ragioni del suo operato. E’ stato, al termine delle pratiche burocratiche, denunciato in stato di libertà.

(foto archivio)

12102017

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome