SARONNO – Per il ciclo “Le forze dell’ordine incontrano la cittadinanza” sabato 21 ottobre alle 17 all’auditorium Aldo Moro in viale Santuario il capitano della compagnia dei carabinieri Pietro Laghezza terrà una conferenza sui pericoli e le insidie della rete con particolare riguardo al gioco virale “Blue Whale: la balena blu”.

Come spiega il sito della polizia postale: “Il Blue Whale viene proposta come una sfida in cui un così detto “curatore” può manipolare la volontà e suggestiona i ragazzi sino ad indurli al suicidio, attraverso una serie di 50 azioni pericolose. Ad oggi capita anche che bambini e adolescenti si contagino fra di loro, spingendosi ad aderire alla sfida su gruppi social dopo aver facilmente rintracciato in rete la lista delle prove ed essersi accordati sul carattere segreto di questa adesione. Le prove prevedono un progressivo avvicinamento al suicidio attraverso pratiche di autolesionismo, comportamenti pericolosi e la visione a film dell’orrore e altre presunte “prove di coraggio”, che vengono documentate con gli smartphone e condivise in rete sui social”

Al termine della conferenza, il capitano Laghezza si renderà disponibile a rispondere ai vari quesiti sottoposti dai presenti.

“Invitiamo tutti ad intervenire – spiegano gli organizzatori – è una grande opportunità per approfondire e per meglio comprendere le dinamiche di problematiche a noi purtroppo tristemente vicine”.

(foto archivio)

17102017

2 COMMENTI

  1. “… approfondire e per meglio comprendere le dinamiche di problematiche a noi purtroppo tristemente vicine.”
    Ma vicine a chi? Quanti Saronnesi sarebbero vittime del Blue Whale o simili prove di coraggio?

Comments are closed.