http://www.agenziablitz.com/

SARONNO – CERIANO LAGHETTO – ROVELLO Una serie di sassi e un tombino metallico posizionati in modo da bloccare tutta la carreggiata della nuova tangenzialina che collega Ceriano Laghetto a Rovello Porro sono stata la causa della disavventura notturna capitata a due giovani saronnesi.

Una ragazza al volante della propria Cinquecento si è ritrovata con la gomma bucata. Il fidanzato che era con lei non solo ha provveduto a sostituire la ruota così da permetterle di rimettersi la volante ma ha anche rimosso tutti i materiali, pericolosissimi, posizionati in modo da bloccare l’intera carreggiate. Dell’episodio sono stati informate le forze dell’ordine nella giornata di ieri.

E’ un inedito vandalismo quello che si è registrato sulla nuova arteria che, almeno in tempi recenti non ha precedenti nel saronnese. La foto con i materiali messi in mezzo alla strada è stata condivisa sui social a partire dal gruppo “Sei di Saronno se” per invitare tutti a prestare la massima attenzione anche perchè l’arteria è decisamente buia.

(per le foto di ringrazia Davide Costa)

5 COMMENTI

  1. Ok, ma non chiamatelo solo “vandalismo”, altrimenti anche i sassi dal cavalcavia diventano un semplice “atto vandalico”…

  2. Soliti delinquenti…se passava un motociclo poteva succedere anche qualcosa di grave….siamo forse nel momento più buio del nostro periodo….tutta colpa del buonismo che la nostra classe dirigente va predicando….

  3. Questa notizia ha poca visibilità. Per favore mettetela in prima pagina. È un atto gravissimo, qualcuno poteva farsi male!!!

Comments are closed.